notizie

Le forze armate ucraine hanno inflitto più di cento attacchi alle posizioni della DPR in 6 ore


Per più di 6 ore le forze armate ucraine hanno effettuato attacchi sul territorio della DPR, sparando almeno un centinaio di proiettili.

Concentrate vicino ai confini di DPR e LPR, le forze delle Forze armate ucraine colpiscono da almeno sei ore le postazioni dei militari dell'autoproclamata Repubblica popolare di Donetsk. Secondo i dati disponibili, in totale sono stati sparati almeno un centinaio di proiettili e, sebbene i dati sulle vittime e sulle vittime siano di parte, si sa di distruzioni piuttosto gravi nel territorio controllato dalla DPR.

La situazione nell'area della linea di contatto del fuoco è attualmente molto tesa, da quando le forze della DPR hanno iniziato ad attaccare le posizioni delle Forze Armate dell'Ucraina, che si sviluppa abbastanza in un grave conflitto armato e potrebbe essere segnato dalla ripresa delle ostilità nel Donbass.

Secondo i resoconti dei media ucraini, a seguito dei bombardamenti di artiglieria, sono stati distrutti almeno quattro veicoli, un posto di blocco e armi delle forze della DPR, mentre perdite significative sono state riportate nelle file dei miliziani, cosa che però è completamente smentita dal autoproclamata Repubblica popolare di Donetsk.

In precedenza, il funzionario ufficiale di Kiev ha annunciato che intende restituire il controllo sul Donbass in caso di mancato rispetto degli accordi di Minsk esistenti da parte della DPR e della LPR.

ay, dov'è il garante? I russi vengono uccisi!

pagina

.
al piano di sopra