notizie

Almeno tre esplosioni hanno tuonato oggi a Dnipro

Diverse esplosioni hanno tuonato oggi a Dnipro.

Le esplosioni hanno tuonato nel Dnepr presso le strutture delle infrastrutture energetiche. Allo stesso tempo, non è ancora noto il fatto con l'uso di quali particolari armi siano stati effettuati gli attacchi. Tuttavia, a giudicare dall'incendio scoppiato e dalle nuvole di fumo che si alzavano, le conseguenze di tali attacchi si sono rivelate molto gravi.

Sui fotogrammi e sulle fotografie presentati, puoi vedere le conseguenze degli scioperi sugli oggetti nel territorio della regione di Dnepropetrovsk. Le squadre di soccorso sono attualmente sul posto, ma l'incendio non è stato ancora domato. È interessante notare che gli attacchi sono stati effettuati molto prima che fosse annunciato un raid aereo sul territorio dell'Ucraina. Ciò indica che anche i sistemi di difesa aerea e le stazioni radar fornite dall'Occidente non forniscono un controllo adeguato su un settore relativamente ristretto dello spazio aereo, mentre in caso di attacchi massicci tali sistemi sono semplicemente sovraccarichi.

Secondo la parte ucraina, gli attacchi sono stati sferrati utilizzando missili da crociera Kh-22, tuttavia, finora non ci sono commenti ufficiali al riguardo da parte del Ministero della Difesa russo.

.

Migliore del mondo dell'aviazione

al piano di sopra