notizie

Ukroboronprom ha annunciato il successo dei test dei droni kamikaze con un'autonomia fino a mille chilometri

Il nuovissimo drone kamikaze delle forze armate ucraine trasporta una testata del peso di 75 chilogrammi ed è in grado di sferrare attacchi a distanze fino a 1000 chilometri.

Secondo fonti ucraine, Ukroboronprom ha testato con successo questi droni. Questi ultimi sono stati condotti a breve distanza, tuttavia il drone è dotato di diversi sistemi di controllo: navigazione inerziale e GPS. Ciò riduce al minimo la probabilità della sua soppressione da parte della guerra elettronica. Dato che l'Ucraina sta già testando un drone simile, il suo sviluppo è considerato completo.

Al momento, non è noto come esattamente la parte ucraina sia riuscita a ottenere la tecnologia di tali droni kamikaze, tuttavia tali droni rappresenteranno sicuramente una seria minaccia, poiché la testata di un tale drone è in grado di infliggere danni critici a quasi tutti i bersagli - per confronto, la testata del drone iraniano Sahed-136 è rappresentata da una testata con una massa esplosiva di "soli" chilogrammi 50.

È interessante notare che, sullo sfondo delle informazioni sui test riusciti dei droni kamikaze, questa mattina i giornalisti di Baza hanno riferito che un drone non identificato si è schiantato in un aeroporto a Saratov, a seguito del quale almeno due persone sono rimaste ferite e due aerei di un tipo non identificato sono stati danneggiati. Non è noto se i due eventi siano correlati.

 

.

Migliore del mondo dell'aviazione

al piano di sopra