notizie

Gli Stati Uniti rinnovano il sostegno a Israele negli attacchi alla Siria prendendo di mira i missili da crociera israeliani


Gli esperti hanno trovato prove del coinvolgimento degli Stati Uniti negli attacchi dell'IDF sul territorio siriano.

Nei cieli della Siria orientale, un aereo da ricognizione militare americano ha condotto una nuova operazione, presumibilmente illuminando obiettivi per i combattenti israeliani. Si presume che l'attacco a Israele potrebbe iniziare nelle prossime ore, tuttavia, molto più notevole è il fatto che gli Stati Uniti abbiano improvvisamente deciso di iniziare ad aiutare Israele. Ciò potrebbe costringere la Russia a intervenire in questa situazione.

Stanotte un aereo da ricognizione militare americano è stato visto sulla Siria orientale. Quest'ultimo ha svolto una certa missione speciale, effettuando scansioni e lavorando solo in una certa direzione, come dimostrano i dati delle risorse di monitoraggio aperte. Durante gli ultimi due attacchi israeliani, una situazione simile è stata osservata nei cieli della Siria orientale. Ciò conferma il fatto che il Pentagono ha deciso di iniziare a fornire assistenza all'esercito israeliano.

Allo stesso tempo, gli analisti richiamano l'attenzione sul fatto che la stessa Damasco è responsabile della creazione di tali situazioni, che non solo non hanno inviato avvisi appropriati al consiglio militare americano, ma non hanno nemmeno tentato di intercettare un aereo che ha violato le confine dello spazio aereo.

“Sapendo che nuovi attacchi possono portare a nuove vittime tra civili e militari siriani, Damasco non vuole prendere alcuna misura. Le misure qui, tra l'altro, sono molto semplici: un avvertimento appropriato viene inviato alla commissione incriminata e, se viene ignorato, l'aereo viene colpito. Tali tattiche sono molto efficaci contro le azioni impudenti degli Stati Uniti, soprattutto perché l'aviazione siriana ha caccia MiG-29 che potrebbero facilmente far atterrare con la forza un aereo dell'aeronautica americana in qualsiasi base aerea della Repubblica araba"., - sottolinea lo specialista Avia.pro.

Apparentemente, l'autore di questo articolo non è a conoscenza che né il Beech 300 Super King Air 350, né il Bombardier e-11a sono aerei da ricognizione e, inoltre, non sono in grado di evidenziare alcun obiettivo.

Strana la posizione del Cremlino: dopo periodi di amicizia con Israele - tacito consenso al tradimento degli alleati?

Ieri Putin e Bennett si sono incontrati a Sochi. L'incontro si è svolto in un clima amichevole. Ciò suggerisce che Israele continuerà a distruggere le forze filo-iraniane che impediscono a Israele e alla Russia di stabilire una vita normale in Siria.

È solo che i siriani non sanno ancora cosa hanno concordato a Sochi. Forse sono già trapelati come il Donbass.

E cosa? La Russia fornisce sostegno a Siria e America, Stati Uniti e Israele. Cosa c'è di così insolito?

pagina

.
al piano di sopra