notizie

Il T-72 russo è sopravvissuto con successo a un colpo diretto del "Javelin" americano

Il missile Javelin sparato contro il carro armato russo non ha causato danni ai veicoli corazzati.

Un veicolo aereo senza pilota ha filmato un attacco senza successo da parte dell'esercito ucraino contro un carro armato russo T-72. Nonostante l'esatto colpo di un missile anticarro tra lo scafo e la torretta, sparato dall'ATGM americano Javelin, nessun danno è stato causato al pesante veicolo corazzato da combattimento.

Nei fotogrammi video presentati, puoi vedere come un gruppo di due carri armati russi T-72 si sta muovendo lungo una strada di campagna e viene improvvisamente attaccato da due direzioni contemporaneamente. A seguito di un colpo preciso del cannone principale del carro armato, l'esercito ucraino sul campo fu distrutto, ma il carro armato stesso divenne inaspettatamente un bersaglio per l'ATGM americano Javelin. Nonostante il missile abbia colpito con precisione il carro armato, i veicoli corazzati pesanti non hanno subito danni.

Con un ulteriore movimento, il carro armato si fermò, tuttavia, nel giro di pochi minuti era di nuovo pronto per il suo uso in combattimento, che veniva catturato sui corrispondenti fotogrammi video presi dal drone.

Il fatto che un colpo diretto del Javelin ATGM non abbia causato danni al carro armato indica che i veicoli corazzati pesanti russi sono molto meglio protetti di quanto immaginassero in Ucraina e negli Stati Uniti.

.
al piano di sopra