Didascalia foto: 
Foto: Planet Lab

notizie

Dopo il sabotaggio in Crimea, il satellite americano ha avviato un'indagine dettagliata delle basi militari russe

Dopo il sabotaggio al deposito di munizioni di Dzhankoy, un satellite militare statunitense ha condotto la ricognizione di una delle più grandi basi militari della Crimea.

Il 17 agosto 2022, un'astronave militare americana ha condotto una ricognizione approfondita di una delle più grandi basi militari della Crimea, un aeroporto militare situato vicino all'insediamento di Gvardeyskoye. Almeno due dozzine di aerei da combattimento si trovano sul territorio di quest'ultimo, tuttavia, gli esperti ritengono che la ricognizione del territorio dell'aeroporto militare possa essere la prova che queste informazioni saranno trasferite all'esercito ucraino, che in precedenza ha rivendicato la responsabilità del sabotaggio in un deposito di munizioni vicino al villaggio di Maiskoe.

Sulle immagini satellitari presentate della base aerea militare vicino all'insediamento di Gvardeyskoye, puoi vedere dati dettagliati sulla posizione di aerei da combattimento, depositi di munizioni e luoghi per lo stoccaggio temporaneo di munizioni. Tale assistenza da parte degli Stati Uniti rende molto più facile per l'esercito ucraino ottenere informazioni riservate, soprattutto dopo le recenti dichiarazioni provocatorie di Kiev.

Al momento, non è noto se gli aerei da combattimento situati nella base aerea di Gvardeisky siano coinvolti nell'operazione speciale, tuttavia, è ovvio che la sicurezza delle strutture militari in Crimea è stata notevolmente rafforzata.

.
al piano di sopra