Riprese da AK-630

notizie

La corvetta russa ha aperto il fuoco su obiettivi aerei durante un'altra provocazione della NATO vicino ai confini occidentali della Russia


La nave da guerra russa ha elaborato la sconfitta degli obiettivi aerei durante la successiva operazione di ricognizione della NATO.

Un'altra provocazione dell'Alleanza del Nord Atlantico, espressa nella conduzione di ricognizioni su larga scala vicino ai confini russi, si è trasformata in gravi problemi per la NATO. Ciò è dovuto alle esercitazioni iniziate dell'equipaggio della corvetta russa "Soobrazitelny" nelle acque del Mar Baltico, durante le quali hanno praticato la distruzione di bersagli aerei con il fuoco reale dei monti di artiglieria AK-630 e A-190.

“Durante l'uscita in mare, l'equipaggio della corvetta Soobrazitelny ha eseguito una serie di misure per respingere gli attacchi delle armi da attacco aereo nemiche e ha sparato contro lo scudo navale. Inoltre, l'equipaggio della corvetta ha condotto un complesso di colpi di artiglieria da un supporto di artiglieria A-190 contro uno scudo navale che imitava una nave nemica simulata. ", - ha detto nel messaggio del servizio stampa della flotta baltica della marina russa.

I paesi della NATO hanno seriamente aumentato la loro attività vicino ai confini russi, in relazione ai quali la parte russa è pronta a reagire duramente a qualsiasi provocazione, anche conducendo manovre militari, lanciando missili, praticando la sconfitta delle forze nemiche, ecc.

 

Continuo a non capire: sono affondati o "se ne sono pentiti?"

Come diceva Ostap Bender: "Partiamo con un rally automobilistico".

pagina

.
al piano di sopra