notizie

Il ponte Antonovsky dopo i bombardamenti notturni ha ricevuto ancora più danni

Il ponte Antonovsky ha subito gravi danni, ma non è stato ancora completamente distrutto.

Dopo che sono stati effettuati attacchi notturni al ponte Antonovsky, stamattina è apparso un video che mostra quanto grave fosse il danno a una delle campate di questa struttura attraverso il Dnepr. È interessante notare che, nonostante i danni subiti a seguito dei precedenti bombardamenti, le attrezzature venivano ancora trasportate sul ponte, come riferito dai residenti sia della sponda destra che di quella sinistra del Dnepr.

Sui fotogrammi del video puoi vedere le conseguenze degli scioperi sul ponte Antonovsky. Il danno è molto esteso, tuttavia, interessa solo una campata, il che indica il fatto che l'esercito ucraino non cerca di distruggere questa struttura, ma vuole semplicemente disabilitarla. A giudicare dai danni ricevuti dal ponte, non solo l'Himars MLRS, ma anche l'artiglieria dei cannoni a lungo raggio, probabilmente utilizzando munizioni correttive, ci ha lavorato.

Sui fotogrammi del video si può anche notare che i supporti del ponte Antonovsky non hanno praticamente subito danni, tuttavia non è stato possibile stabilire quanto sia grave il danno alla carreggiata dovuto alle particolarità dell'angolo di ripresa.

.

Migliore del mondo dell'aviazione

al piano di sopra