SAM Patriot

notizie

Il Giappone ha schierato i suoi sistemi missilistici verso la Russia


Il Giappone ha schierato i suoi sistemi missilistici verso la Russia.

Un altro deterioramento delle relazioni tra Russia e Giappone, in seguito al rifiuto di trasferire Tokyo nelle quattro isole russe del gruppo di isole Kuril, costrinse Tokyo, ovviamente sotto l'influenza degli Stati Uniti, a dispiegare i suoi sistemi missilistici verso la Russia. Stiamo parlando del sistema di difesa aerea Patriot, che il Giappone, per una ragione sconosciuta, sta minacciando la Russia.

È noto che la maggior parte dei sistemi missilistici si trova vicino alla capitale giapponese, tuttavia, gli esperti ritengono che se questo è un tentativo di dimostrare il suo potere alla Russia, allora da Tokyo è abbastanza deplorevole.

Oggi, oltre al grande nome, i sistemi missilistici americani non hanno modo di affrontare efficacemente i missili da crociera e balistici. Anche la cifra rappresentata del 60% dell'efficienza dell'intercettazione del bersaglio è molto, molto vaga, soprattutto dopo che questi sistemi non sono stati in grado di intercettare i missili lanciati da gruppi filo-iraniani contro obiettivi americani in Medio Oriente.

“L'altezza massima di intercettazione di un bersaglio balistico sul Patriot è di 20-25 chilometri. Il pesante missile intercontinentale russo, dotato di unità di manovra ipersonica, è in grado di coprire questa distanza in soli 2,4 secondi, mentre il patriota americano ha bisogno di 4-5 secondi per attivare e puntare i missili verso il bersaglio. ", - osserva l'analista.

D'altra parte, gli esperti non escludono che il Giappone possa anche prepararsi a respingere gli attacchi di Pyongyang, che hanno minacciato di riprendere i test sulle armi nucleari a causa dell'inadempimento di Trump.

.
al piano di sopra