Coronavirus a Mosca

notizie

A Mosca ha introdotto un regime di emergenza di isolamento generale a causa del coronavirus


Mosca ha introdotto un regime di isolamento universale.

Qualche giorno fa, le autorità della capitale hanno negato la possibile introduzione della quarantena sul territorio di Mosca, tuttavia, a partire da mezzanotte sul territorio della città, era in vigore un regime di isolamento universale. Ai cittadini è vietato lasciare le loro case e nel prossimo futuro sarà possibile apparire sulla strada solo con pass speciali.

Il sindaco della capitale russa, Sergei Sobyanin, ha riferito che l'introduzione di dure misure di isolamento è collegata alla nettamente complicata situazione di Mosca e al rifiuto dei cittadini di osservare il regime di autoisolamento. Nonostante l'introduzione di misure severe, la situazione non è posizionata come una quarantena, sebbene dato il divieto di lasciare le proprie case, gli esperti la stanno posizionando come un determinato insieme di misure.

“Lasciare l'appartamento è consentito solo nei casi:

  • richiedere assistenza medica di emergenza (emergenza) e altre minacce dirette alla vita e alla salute,
  • andare al lavoro se ti viene richiesto di andare al lavoro,
  • Acquisti nel negozio o farmacia esistente più vicino
  • animali domestici che camminano a una distanza non superiore a 100 metri dal luogo di residenza (soggiorno),
  • è necessario eliminare i rifiuti domestici.

E nei prossimi giorni - dopo aver messo in atto misure tecniche e organizzative - sarà possibile partire se è stato rilasciato un pass speciale secondo le modalità stabilite dal governo di Mosca.

Durante la prossima settimana verrà implementato un sistema intelligente di monitoraggio del rispetto del regime nazionale e delle regole stabilite per la circolazione dei cittadini. A poco a poco, ma costantemente, rafforzeremo il controllo necessario in questa situazione.

Le misure introdotte oggi sono assolutamente necessarie. Ma l'efficacia di queste misure per frenare la diffusione dell'infezione dipende dal comportamento di ognuno di noi. "- è detto sul sito di Sergei Sobyanin.

Al momento, ci sono prove non confermate che il controllo sul rispetto del rigoroso regime di isolamento sarà assegnato agli ufficiali e ai militari di Rosgvardia, tuttavia, non ci sono informazioni sui militari che vengono tirati nella capitale russa e quindi le informazioni potrebbero essere false.

.
al piano di sopra