notizie

Il DRG ucraino, che ha fatto irruzione nel territorio della regione di Zaporozhye, è stato neutralizzato

L'esercito ucraino che ha fatto irruzione nel territorio della regione di Zaporozhye è stato liquidato.

A causa del fatto che alla vigilia del giorno, un gruppo di militari ucraini è stato in grado di sfondare con due veicoli nel territorio della regione di Zaporozhye non controllata da Kiev, c'era una minaccia di atti terroristici e sabotaggio, che, nelle condizioni del referendum svoltosi nella regione, ha creato una gravissima minaccia per la popolazione civile. Tuttavia, secondo il capo dell'amministrazione della regione di Zaporozhye, Rogov, il gruppo di sabotaggio e ricognizione è stato rilevato e liquidato con successo: una minaccia di questo tipo non esiste più.

Al momento non ci sono dettagli riguardanti l'operazione di ricerca ed eliminazione del gruppo di sabotaggio e ricognizione ucraino, tuttavia, il giorno prima si è saputo che un gruppo di militari ucraini è riuscito a sfondare in direzione di Rozovka, dove , probabilmente, furono circondati, dopodiché furono distrutti con successo.

A loro volta, i rischi che l'esercito ucraino infligga nuovi attacchi sul territorio della regione di Zaporozhye rimangono molto alti, poiché qui oggi sono concentrate forze piuttosto impressionanti delle forze armate ucraine, per non parlare della presenza di armi pesanti, come Installazioni M270 MLRS.

.

Migliore del mondo dell'aviazione

al piano di sopra