Militare in Siria

notizie

Gli Stati Uniti inviano altri 40 veicoli blindati in Siria

Gli Stati Uniti si stanno preparando per uno scontro nel nord della Siria e per la creazione di nuove basi militari.

Sullo sfondo del previsto attacco dell'esercito turco nella parte settentrionale della Siria, dove si trovano le forze delle forze democratiche siriane controllate dagli Stati Uniti e le basi militari americane, si è saputo che l'esercito americano aveva schierato 40 veicoli corazzati aggiuntivi per il territorio della Repubblica Araba.

Al momento, è noto che si tratta principalmente di veicoli corazzati e veicoli blindati. Tuttavia, tale trasferimento ha raddoppiato la presenza militare americana, in termini di quantità di equipaggiamento militare. Ciò crea il rischio che si debbano prevedere nuovi potenti scontri militari sul territorio della Repubblica Araba. Inoltre, vi è un serio rischio che le forze armate statunitensi possano ottenere dai curdi siriani il permesso di stabilire basi militari e posti di blocco nel nord della Siria, il che in tal modo spiazzerà in modo significativo la presenza dell'esercito russo e dell'esercito siriano.

In precedenza, la Turchia aveva annunciato di aver deciso di dare alla Russia e agli Stati Uniti l'ultima possibilità di ritirare le forze curde dalla Siria e, dopo il tempo assegnato, sarebbe iniziata l'operazione militare stessa: Ankara non considera la questione di abbandonarla completamente.

.

Migliore del mondo dell'aviazione

al piano di sopra