MiG-35

notizie

I MiG-35 russi abbatteranno caccia e droni francesi sul Mali


Il Mali ha finalmente deciso di reprimere le azioni illegali dell'aeronautica militare francese.

Dopo che la Francia ha iniziato a lanciare attacchi aerei su varie regioni di questo stato africano senza il consenso delle autorità del Mali, a seguito della quale sono stati uccisi dei civili, si è saputo che il Mali aveva deciso di acquistare un lotto di MiG-35 russi di generazione 4+ combattenti leggeri. I caccia, presumibilmente, saranno usati solo contro i droni e i caccia francesi che bombardano illegalmente il territorio del Mali, inoltre, questi aerei da combattimento dovrebbero fornire un supporto significativo alle truppe dello stato africano nella lotta contro i jihadisti.

Al momento, è noto che il Mali è diventato il primo paese al mondo a decidere di acquistare caccia MiG-35 russi. Questi aerei da combattimento leggeri, a un costo relativamente basso, danno un significativo vantaggio ai combattenti francesi che operano illegalmente sul territorio di uno stato africano.

“Dopo aver ricevuto 4 elicotteri Mi-171 dalla Russia, il Mali effettua un nuovo ordine per tre caccia Mikoyan-Gurevich MiG-4 della generazione 35+. Il peso a vuoto dell'aereo è di 11 tonnellate, il carico massimo è di 24 tonnellate, 500 kg. La sua capacità di combattimento è di 13 tonnellate di 500 kg di armi. La sua velocità massima è di 2500 km/h. Il raggio d'azione è di 3000 km. Il Mali diventerà il quarto paese in Africa a possedere un tale combattente. Possiamo dire che la flotta aerea del Mali è in fase di ammodernamento".- ha detto una fonte militare in Mali.

Va notato che il fatto dell'acquisizione di aerei militari russi preoccupa molto seriamente la Francia, poiché ora il Mali riceve il diritto legale di attaccare con successo qualsiasi obiettivo nel suo spazio aereo e tenendo conto del fatto che in precedenza in Mali volevano invitare un gruppo di 1000 mercenari del PMC russo nel paese "Wagner", è probabile che quest'ultimo opererà questi aerei da combattimento.

.
al piano di sopra