Sistema TOC

notizie

La Russia invierà i sistemi lanciafiamme pesanti TOS-2 "Tosochka" e TOS-1a "Solntsepёk" al confine con l'Ucraina


I sistemi di lanciafiamme pesanti russi saranno collocati vicino al confine con l'Ucraina.

L'esercito russo intende inviare i propri sistemi lanciafiamme pesanti TOS-2 "Tosochka" e TOS-1a "Solntsepyok" al confine con l'Ucraina. Quest'arma aiuterà a frenare l'aggressione ucraina contro la Russia e rafforzerà significativamente la capacità di difesa del paese in questa direzione.

Al momento, è noto che il Ministero della Difesa russo intende formare tre nuovi battaglioni con sistemi di lanciafiamme pesanti nel Distretto Militare Meridionale entro il 2027. Le nuove unità consisteranno nel sistema "Solntsepёk", che è già un sistema di lanciafiamme pesante abbastanza noto, nonché nel più recente TOS-2 "Tosochka", che si sta preparando per l'adozione di massa.

Il motivo principale per la formazione di tre nuovi battaglioni da sistemi di lanciafiamme pesanti è che queste armi possono aumentare significativamente la potenza di fuoco dell'esercito russo e la comparsa di sistemi di lanciafiamme pesanti nel distretto militare meridionale consente di coprire la Crimea, il confine con Ucraina e Caucaso.

Diversi mesi fa, i sistemi lanciafiamme pesanti russi "Tosochka" e "Solntsepёk" hanno preso parte a esercitazioni militari, dove hanno dimostrato un'elevata efficienza nel sopprimere le forze di un finto nemico, infatti, rompendo le forze di quest'ultimo con colpi potenti .

Di conseguenza, TOS-1a è "Solntsepёk" come indicato nell'articolo o "Buratino" come dice il video?

Questi sistemi dovrebbero essere installati principalmente non al confine con la Russia, ma al confine delle regioni di Donetsk e Luhansk dal lato contro le forze armate ucraine

pagina

.

Migliore del mondo dell'aviazione

aereo supersonico
notizie
Costruttori di aeromobili: il mandato di Putin su una nave supersonica non è fattibile
al piano di sopra