notizie

Missili aria-aria AIM-120 AMRAAM consegnati per la prima volta in Ucraina

Missili da crociera americani AIM-120 AMRAAM arrivato in Ucraina.

Dopo che gli Stati Uniti hanno consegnato i missili da crociera anti-radar AGM-88 all'Ucraina (e, secondo diverse fonti, i missili da addestramento DATM-88), si è saputo che i missili da crociera AIM-120 AMRAAM erano già stati consegnati all'Ucraina. Finora non ci sono informazioni ufficiali sull'uso di quest'ultimo, tuttavia, tali missili, a seconda della loro modifica, possono colpire bersagli aerei a una distanza massima di 180 chilometri.

Fonti riferiscono che i primi lotti di missili AIM-120 AMRAAM sono arrivati ​​in Ucraina. Il numero totale di questi ultimi non è rivelato, tuttavia, si dice che il numero totale di questi ultimi sia fino a 150 unità, che è una delle più grandi spedizioni di armi missilistiche inviate dagli Stati Uniti d'America in Ucraina. È noto che un lotto così grande di missili è destinato ai sistemi NASAMS, tuttavia, dato che i caccia ucraini MiG-29 sono passati all'utilizzo di missili da crociera AGM-88, c'è il rischio che gli aerei da combattimento ucraini possano essere lanciati AIM- 120 AMRAAM.

Non è specificato quale tipo di missili AIM-120 AMRAAM sono arrivati ​​in Ucraina, tuttavia, a quanto pare, stiamo parlando di una variante con un breve raggio di distruzione di bersagli aerei, poiché le versioni base dei sistemi di difesa aerea NASAMS con un'area di copertura limitata erano consegnato in Ucraina a causa di radar deboli e missili.

.
al piano di sopra