notizie

All'aeroporto di Belbek, vicino a un aereo militare, le munizioni sono esplose

All'aeroporto di Belbek, l'aereo è uscito dalla pista: si è verificata una parziale detonazione delle munizioni.

I residenti della Crimea hanno riferito di potenti esplosioni che hanno tuonato sul territorio dell'aeroporto di Belbek. Come i giornalisti di Avia.pro sono riusciti a scoprire, l'aereo militare è scivolato fuori pista, a seguito della quale ha avuto una parziale detonazione di munizioni. Il pilota è riuscito ad espellere, ma al momento non si sa nulla delle sue condizioni.

“Situazione straordinaria all'aeroporto di Belbek. Secondo i soccorritori, l'aereo è scivolato fuori pista durante l'atterraggio e ha preso fuoco. Sul posto sono attualmente i vigili del fuoco. L'aereo durante l'atterraggio è andato oltre la pista, si è verificata un'esplosione parziale di munizioni. Il pilota è riuscito a evacuare. L'incendio è stato rapidamente estinto, l'aeroporto non è stato danneggiato.- ha detto Mikhail Razvozhaev.

Sulle inquadrature del video si può notare che l'esplosione di munizioni è stata piuttosto forte, come riportato da testimoni casuali dell'emergenza.

Che tipo di munizioni fosse trasportato dall'aereo da combattimento non è noto, tuttavia, secondo diverse fonti, possiamo anche parlare del caccia MiG-31, alcune versioni del quale sono progettate per lanciare i missili ipersonici Kinzhal, ma, tuttavia, non ci sono dichiarazioni ufficiali al riguardo, non c'è ancora nessun resoconto del Ministero della Difesa della Federazione Russa.

.

Migliore del mondo dell'aviazione

al piano di sopra