notizie

Il Ministero della Difesa della Federazione Russa ha riferito dell'abbandono di massa di mercenari stranieri in Ucraina

Mercenari stranieri stanno fuggendo in massa dall'Ucraina.

Nonostante le dichiarazioni delle autorità ucraine secondo cui mercenari stranieri e volontari che partecipano alle ostilità dalla parte dell'Ucraina sono altamente motivati, sono diventati noti casi di diserzione di massa tra questi ultimi, comprese le compagnie militari straniere private. Le informazioni su questo argomento sono espresse dal Ministero della Difesa della Federazione Russa.

Secondo il ministero della Difesa russo, a causa di ingenti perdite sia nei ranghi delle forze armate ucraine che nei ranghi dei cittadini stranieri che hanno preso parte alle ostilità sul territorio dell'Ucraina, sono stati registrati casi di diserzione di massa di contingenti mercenari stranieri. Particolare attenzione è rivolta all'unità Kraken con sede nella regione di Kharkiv: in realtà ha perso la sua capacità di combattimento e ha cessato di esistere.

“Nella direzione di Kharkiv, a seguito della distruzione dei punti di dispiegamento temporaneo dei nazionalisti ucraini da parte di attacchi puntuali delle forze aerospaziali russe e delle forze missilistiche, delle perdite di massa e dell'abbandono dei mercenari, la formazione nazionale Kraken ha perso la sua capacità di combattimento. Per compensare urgentemente le perdite, i comandanti della formazione nazista stanno cercando senza successo di costringere gli abitanti della città di Kharkov ad unirsi ad essa., - informa il Ministero della Difesa della Federazione Russa.

Recentemente sono stati lanciati massicci attacchi missilistici sul territorio della regione di Kharkiv, a seguito dei quali sono stati distrutti numerosi oggetti di mercenari stranieri e delle forze armate ucraine, il che probabilmente ha portato a casi di diserzione di massa.

.
al piano di sopra