notizie

Il missile da crociera AGM-88 HARM è volato contro un edificio residenziale

Il missile da crociera americano AGM-88 HARM è volato contro un edificio residenziale, ma miracolosamente non è esploso.

Un missile da crociera americano AGM-88 HARM, lanciato da un caccia ucraino MiG-29 contro un bersaglio nel Donbass, invece di colpire quest'ultimo, è volato contro un edificio residenziale. Nonostante il razzo abbia una testata (testata) costituita da un gran numero di elementi dannosi, quest'ultima miracolosamente non è esplosa. Tuttavia, anche senza detonazione diretta, il razzo ha letteralmente sfondato il muro di un condominio.

A giudicare dallo stato esterno del missile, quest'ultimo non è stato intercettato dai mezzi di difesa aerea, ma non è esploso, poiché il missile non aveva il danno caratteristico per questo. Questo fatto testimonia l'inaffidabilità dei missili americani costruiti negli anni '80 del secolo scorso, soprattutto perché un caso del genere è tutt'altro che il primo. Per quanto riguarda il missile che ha colpito un edificio residenziale, oltre a gravi danni all'edificio, ciò non ha portato a gravi conseguenze: non ci sono state vittime o feriti.

Secondo una serie di ipotesi, il missile potrebbe essere andato fuori rotta a causa dell'uso di contromisure elettroniche.

.

Migliore del mondo dell'aviazione

al piano di sopra