notizie

Le truppe statunitensi di stanza nel nord della Siria, si preparano a colpire le forze turche in caso di invasione


Gli Stati Uniti sono pronti ad attaccare le truppe turche se tentano di invadere la Siria.

Nonostante alcuni anni fa, proprio a causa dell'arrivo delle truppe turche in Siria, l'esercito americano sia stato costretto a lasciare la regione, perdendo significativamente la sua influenza nel territorio della repubblica araba, dopo che il presidente turco ha annunciato l'inizio di un'operazione militare in Siria mirata presumibilmente contro le formazioni curde, anche se in realtà si può parlare di un tentativo di occupare tutta la parte settentrionale della SAR da Aleppo a Tel Rifat, forze americane e mezzi corazzati sono stati trasferiti nelle regioni settentrionali del Repubblica araba, preparandosi non solo ad opporsi ad Ankara nell'ampliamento della zona militare Operazione "Ramo d'ulivo", ma anche ad attaccare le unità turche in caso di minaccia ai curdi.

 

 

L'agenzia di stampa Avia.pro ha ottenuto diverse prove documentali dell'arrivo delle forze americane nel nord della Siria. Il discorso, secondo varie fonti, è di circa diverse centinaia di militari americani, armati di veicoli corazzati e mezzi corazzati. La parte americana opera esclusivamente nella provincia siriana di Hasaka, senza rischiare di invadere il territorio controllato dai militari siriani e russi senza preavviso Damasco e Mosca.

Gli esperti ritengono che per Ankara l'opposizione delle forze governative siriane, dei curdi, della Russia e degli Stati Uniti provocherà problemi molto seri ed Erdogan sarà costretto ad abbandonare i suoi piani per portare diverse migliaia di truppe turche in Siria.

E come sempre, gli americani non sanno che sono in Siria)) Un'altra anatra ...

Fare scorta di popcorn e birra!!!

Cioè, questo significa che potremmo assistere a una guerra tra gli stati membri del blocco NATO. Oh!!! Mi chiedo quale articolo della carta della NATO consente di condurre guerre tra i membri dell'alleanza? Infatti, come dicevano sotto il comunismo, "il volto bestiale del capitalismo", "il capitalismo è la fonte delle guerre" e così via. eccetera.

pagina

.

Migliore del mondo dell'aviazione

al piano di sopra