notizie

I missili anti-radar americani sono guidati da aerei RC-135V Rivet Joint che sorvolano il Mar Nero

Gli aerei statunitensi RC-135V / W Rivet Joint mirano ai missili anti-radar prodotti dai combattenti ucraini.

Gli Stati Uniti hanno organizzato una scommessa molto seria sullo sfondo dei tentativi di armare l'Ucraina con missili anti-radar da crociera. Come si è scoperto, i lanci di missili vengono effettuati da aerei da combattimento ucraini, come affermato in precedenza dal vice capo del Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti Colin Kahl, tuttavia, il targeting viene effettuato da velivoli RC-135V / W Rivet Joint, che quasi costantemente operano sulle acque del Mar Nero e sulle coste della Romania.

Secondo gli esperti, è impossibile equipaggiare fisicamente i caccia MiG-29 ucraini con missili anti-radar da crociera con sistemi di guida senza la loro profonda modernizzazione. Tuttavia, i missili stessi possono essere "fatti amici" con gli aerei da combattimento in stile sovietico, il che è stato fatto. Allo stesso tempo, la guida missilistica viene eseguita da velivoli RC-135V / W Rivet Joint, che rilevano facilmente sorgenti radar a grandi distanze.

Allo stesso tempo, gli esperti richiamano l'attenzione sul fatto che l'uso di tali armi in questo modo introduce molte restrizioni, in particolare crea un'ulteriore opportunità per contrastare la guerra elettronica e limita anche significativamente la portata effettiva delle armi: l'ucraino i caccia devono entrare nella zona di rilevamento della difesa aerea, essendo così esposti al rischio di essere distrutti.

.
al piano di sopra