Lo sviluppo di aerei a razzo in URSS
altro
Lo sviluppo di aerei a razzo in URSS

Lo sviluppo di aerei a razzo in URSS

 

In 1940 di pilota VP Fedorov volato al (Sergei Korolev-9) Design-missile che trasporta SC-9 della nostra connazionale, uno dei fondatori del programma spaziale sovietico. Il motore a razzo aereo è stato installato RDA-1-150, creato da LS Dushkin motore basato progettazione ORM-65 Glushko.

1941 Nel mese di agosto, si è deciso di costruire il sovietica combattente razzo liquido (LRE). Questo aereo è stato progettato per effettuare un singolo attacco su un bersaglio aereo nello stesso volo. Breve tempo del motore deve essere, secondo i progettisti, abbastanza per comporre un breve periodo l'altezza necessaria.

Dopo l'attacco aereo, utilizzando qualità aerodinamiche, ho dovuto atterrare al campo d'aviazione. Era un progetto coraggioso. L'attuazione del piano non poteva avere un esito positivo. La conoscenza in materia di oggetti volanti che volano ad alta velocità non era sufficiente. Non è stato studiato questioni di stabilità e controllabilità del velivolo in volo a velocità fino a 800 km / h (combattente velocità di progetto). Problemi gravi erano getto liquido. Anche un banco di prova non finisce sempre bene.

L'aereo costruito AI Bereznyak e AM Isaev ha portato VF Bolkhovitinov. Da qui il nome del velivolo - BI-1. Il primo volo ha avuto luogo il maggio 15 1942, il tempo del motore era un 66. Il volo è durato 3 9 minuti con. Altezza di volo - 840 m, velocità di volo - 400 km / h, una velocità verticale di salita - 23 m / s. Volo di prova fatta capitano GY Bahchi- Vangi, ha solo continuato a sperimentare questo piano.

 

betulla Isayev

 

Nei voli successivi aveva raggiunto l'altezza di 4000 m, durata del volo - oltre 6 min.

27 1943 marzo si è tenuta la settima volo di prova GY Bah- chivandzhi Bi-1. In conformità con il compito necessario per raggiungere la velocità di 750-800 km / h. In questo volo coraggiosi piloti sono morti. E 'stato l'ultimo volo del jet nazionale Bi-1.

 

meloni

 

Dopo la seconda guerra mondiale i paesi avanzati del mondo hanno rivisto le loro politiche in materia di aerei da combattimento. Nel mezzo di 1940-zioni. negli Stati Uniti sono stati costruiti aereo razzo sperimentale di Bell X-1 e Bell X-2. Questo ha tenuto conto dei risultati dello sviluppo e l'uso operativo del piano tedesco razzo tempo di guerra Me-163.

 

Campana X-1

 

Il primo volo sul velivolo di Bell X-1 è stato nel dicembre 1946, con la durata del volo un po 'più di 4 piano razzo minuti potrebbe raggiungere una velocità di 2560 kmh e salire ad un'altitudine di oltre

. 21000 m Per la prima volta nella città di novembre 14 miret1947 in aereo di Bell X-1 raggiunto velocità supersonica - 1 224,5 km / h ad una altitudine di 10800 m Il volo è stato effettuato un pilota americano, il capitano Robert Yeager.. Il significato di tali voli non può essere sopravvalutata: una risposta è pervenuta alla domanda sul comportamento dell'aeromobile sul suono e velocità supersoniche.

Nel 1953 la ditta "Nord America" ​​è stato progettato e costruito un velivolo sperimentale senza pilota Laboratorio X-10.

Propulsore: motore a due Ju-40 (un'altra designazione - J-33). Il motore a reazione con compressore centrifugo superato prove al banco a Lynn, volo - in California. Per la prima volta un nuovo motore installato sul velivolo F-80. Prove di volo del velivolo ha dato un materiale scientifico grande e utile utilizzata per lo sviluppo di nuovi velivoli. L'aereo è stato successivamente applicato al layout di X-10: la forma dell'ala, impennaggio.

 

x-10

 

16 settembre 1956, l'americano pilota Everest piano di Bell X-2 raggiunto velocità nella 3 volte il suono.

Record di velocità eccezionale per gli aerei di razzi sono state stabilite da piloti americani in 1960-zioni. Bella sul piano X-15.

Motori a razzo, in particolare liquidi, sono stati utilizzati come pianta potere supplementare, operato all'inizio del velivolo. Questo ha facilitato la realizzazione di decollo. Motori potrebbe essere costruito in o sospesi.

 

dell'aviazione militare

Avia.pro

.
al piano di sopra