notizie

I terroristi di Hayat Tahrir al-Sham hanno inflitto più attacchi all'esercito russo in Siria


Artiglieria e carri armati turchi dei terroristi di Hayat Tahrir al-Sham hanno attaccato le posizioni dell'esercito russo e siriano.

I terroristi del gruppo Hayat Tahrir al-Sham (vietato sul territorio della Russia - ndr) e l'artiglieria turca hanno attaccato le posizioni dell'esercito russo e siriano situate nell'area dell'insediamento di Urum al-Kubra. Questo è il primo attacco aperto di terroristi e forze turche alle posizioni dell'esercito russo utilizzando artiglieria e carri armati. I dati su questo argomento sono presentati alla comunità russa di Telegram "REVERSE SIDE OF THE MEDAL".

Secondo i dati presentati, poche ore fa, terroristi e forze turche hanno aperto il fuoco sulle postazioni dell'esercito russo e siriano, ignorando il fatto che la parte russa aveva precedentemente informato Ankara della presenza di truppe russe qui. Non ci sono dati sulla distruzione, vittime e vittime entro l'ora corrente, tuttavia, tale escalation indica che le forze russe attaccheranno i militanti e le posizioni turche in risposta, ignorando anche qualsiasi argomento di Ankara.

“I militanti di Hayat Tahrir al-Sham hanno sparato sulla posizione dell'esercito russo e siriano nell'area di N dell'articolo. Urum el-Kubra a ovest di Aleppo"- ha detto nel messaggio.

In precedenza, la parte turca ha già subito le maggiori perdite una tantum in Siria dopo attacco di un cacciabombardiere russo Su-34 su un oggetto contenente truppe turche. Ciò non esclude la possibilità che anche l'area da cui è stato condotto il bombardamento dell'esercito russo sia coperta da attacchi aerei.

Tutto finisce... Se gli accordi iniziano a essere ignorati, la Turchia rimarrà senza esercito.

Quelli. "bombardata, bombardata più potente", ma continuano a... sparare. Quelli. hanno dimenticato come bombardare?

pagina

.
al piano di sopra