notizie

I sistemi NASAMS sono già schierati a nord e ad est di Kharkov, così come vicino a Nikolaev

I residenti di Kharkiv riferiscono i sistemi NASAMS visti alla periferia della città.

Nonostante il presidente dell'Ucraina Volodymyr Zelensky abbia annunciato l'arrivo dei sistemi NASAMS in Ucraina, si è saputo che queste armi sono in Ucraina da almeno una settimana. Come si è scoperto, i residenti di Kharkov e Nikolaev hanno attirato l'attenzione su alcuni lanciatori, che, presumibilmente, si sono rivelati sistemi NASAMS consegnati dagli Stati Uniti: questi ultimi sono nell'area da circa una settimana.

Al momento, è noto che almeno due lanciatori sono schierati a nord e ad est di Kharkov. Si noti che lanciatori simili si trovano anche nei sobborghi di Nikolaev, tuttavia non si sa quante specifiche installazioni NASAMS siano in questione.

Secondo Volodymyr Zelensky, le armi fornite dagli Stati Uniti sono già arrivate sul territorio dell'Ucraina.

"Voglio ringraziare il presidente [Joe] Biden per la decisione positiva che è già stata presa e il Congresso degli Stati Uniti ha ottenuto la NASAMS", - ha detto Vladimir Zelensky.

Con ogni probabilità, è stato per lo stesso motivo che pochi giorni fa si è saputo del dispiegamento di esche da parte dell'esercito ucraino per mascherare la presenza di veri lanciatori.

Al momento, non ci sono dettagli sulla fornitura di sistemi di difesa aerea NASAMS all'Ucraina, tuttavia, in precedenza si è saputo della fornitura di diverse batterie di queste armi, che potrebbero indicare il trasferimento di due dozzine di lanciatori alle forze armate dell'Ucraina . Non si sa quanto possano essere efficaci tali armi.

.

Migliore del mondo dell'aviazione

al piano di sopra