Cacciatore d'assalto UAV

notizie

Attacco russo UAV "Okhotnik" armato di bombe nucleari


Il drone pesante russo "Okhotnik" sarà un vettore di armi nucleari.

Il nuovissimo drone di attacco pesante russo "Okhotnik" riceverà una bomba nucleare, che nella sua essenza è un analogo della bomba nucleare americana B-61. Ciò consentirà a un gruppo di diversi caccia e droni Su-57 di sfondare le aree di difesa aerea del nemico e sferrare un potente colpo alle forze nemiche.

Le informazioni sul possibile armamento del drone pesante "Hunter" con armi nucleari sono apparse non solo sui media russi, ma anche su pubblicazioni straniere, inoltre, le capacità del drone saranno abbastanza per utilizzare con successo tali armi. Tuttavia, gli esperti esprimono una serie di chiarimenti: il più probabile sarà quello di armare il drone non con una bomba, ma con munizioni da pattugliamento con carica nucleare o un missile da crociera con carica nucleare. Ciò aumenterà significativamente il successo dell'uso di tali armi contro il nemico.

“L'uso di una bomba nucleare a gravità è un vantaggio se il nemico non ne ha una. La Russia ha bombe nucleari a gravità. Gli esperti russi sostengono che il drone d'attacco Okhotnik è uno che può essere armato con un analogo della bomba nucleare americana B-61 Mod 12, poiché è progettato per massicci attacchi aerei. Fino ad ora, tuttavia, non ci sono informazioni ufficialmente confermate da fonti russe che l'Okhotnik sia stato testato con una bomba nucleare a gravità"., - secondo la pubblicazione "Bulgarian Military"

In precedenza, gli Stati Uniti hanno annunciato che i caccia F-35 sono superiori ai Su-57 russi in quanto sono in grado di trasportare armi nucleari, tuttavia, se il Su-57 ufficialmente non ha armi nucleari nel suo armamento, allora il vettore di questi potrebbe benissimo diventare un drone d'urto "ausiliario" "Hunter".

Guerra con la Finlandia nel 1939, no?

Se inizia una guerra nucleare, i sistemi di guerra elettronica e i missili elettromagnetici verranno utilizzati per tagliare tutta l'elettricità del nemico e quindi
missili ipersonici nucleari per distruggere la difesa missilistica nemica e poi yars in modo che nessuno interferisca con loro, e questo è nel caso in cui il Cremlino decida di colpire per primo, ma come dimostra la storia fino ad oggi, il Cremlino non ha attaccato prima

pagina

.
al piano di sopra