notizie

La Russia si aspetta una svolta dei gruppi di sabotaggio ucraini nel paese: vengono istituiti ulteriori posti di frontiera


I gruppi di sabotaggio delle forze armate ucraine potrebbero tentare di irrompere nel territorio della Russia.

Sullo sfondo della destabilizzazione della situazione nel Donbass, la Russia si aspetta un possibile sfondamento nel territorio del paese dalla vicina Ucraina da parte di gruppi di sabotaggio e ricognizione delle forze armate ucraine. A causa dell'emergere di tali rischi, la Russia non solo ha dispiegato quasi XNUMX carri armati, MLRS, artiglieria e altre armi vicino al confine ucraino, ma ha anche istituito ulteriori posti di frontiera vicino al confine con l'Ucraina, effettuando, tra l'altro, un costante pattugliamento di zone di confine.

Il dipartimento di frontiera dell'FSB della Federazione Russa per le regioni di Belgorod e Voronezh ha istituito posti di blocco 56 ore su 19 sul 30esimo chilometro dell'autostrada Boguchar - Kantemirovka (XNUMX km in linea retta o circa XNUMX km lungo la strada da confine ucraino). Ora, la comparsa su questo territorio (sia di viaggio che di passaggio) è consentita solo previa presentazione di documenti di identità. Inoltre, secondo quanto riferito, veicoli da combattimento di fanteria sono stati visti a diversi chilometri dal confine ucraino, presumibilmente muoversi attraverso i campi, apparentemente di pattuglia.

Secondo gli esperti, ci sono alcuni rischi che le forze armate ucraine possano tentare di organizzare un sabotaggio sul territorio della Russia, soprattutto in considerazione del fatto che un numero enorme di veicoli corazzati viene schierato nei campi di campo. In questo contesto, la parte russa ha deciso di rafforzare il confine con l'Ucraina.

Devono essere coinvolti gruppi di raid delle forze speciali dell'esercito .. pratica normale

Credi davvero che i sabotatori proveranno a sfondare i posti di blocco??? Passerà dove non ci sono post

pagina

.
al piano di sopra