Comando della Marina degli Stati Uniti

notizie

Il comando della Marina degli Stati Uniti ha dato l'ordine di attaccare navi e aerei russi nel Mar Nero


I comandanti della Marina degli Stati Uniti hanno permesso ai comandanti di navi da guerra di attaccare le navi russe nel Mar Nero.

Il comandante della Marina degli Stati Uniti in Europa e Africa, Robert Burke, ha dichiarato in un'intervista a Business Insider che ai comandanti delle navi da guerra è stato concesso il diritto di attaccare navi da guerra e aerei russi a propria discrezione in caso di minaccia. Secondo Burke, i comandanti di tutti i cacciatorpediniere missilistici statunitensi hanno questo diritto.

“Il comandante della Marina degli Stati Uniti in Europa e Africa Robert Burke ha affermato che le manovre aggressive della Russia intorno alle forze statunitensi e della NATO nel Mar Nero nelle ultime settimane, a quanto pare, dovrebbero provocare una risposta. Giorni prima dell'inizio dell'esercitazione Sea Breeze il 28 giugno, aerei russi hanno volato su quelli che secondo i funzionari occidentali erano voli non sicuri intorno alle navi da guerra della NATO nel Mar Nero. Le forze russe e della NATO hanno continuato ad operare vicine nel Mar Nero e nel Mar Mediterraneo nelle settimane successive. “Quando un aereo da combattimento passa sopra un cacciatorpediniere a un'altitudine di 100 piedi, il nostro esercito decide da solo se prepararsi ad attaccare o meno. Si può sostenere che ci provochino a lanciare un attacco preventivo. Non lo faremo senza una vera provocazione, ma allo stesso tempo non chiederò ai miei comandanti di prendere il primo colpo e correre dei rischi"., - riporta la pubblicazione "Business Insider".

Una tale dichiarazione del comando militare americano desta serie preoccupazioni, poiché le azioni degli Stati Uniti rappresentano un pericolo reale per la Russia. Tuttavia, gli analisti sostengono che il Pentagono non è pronto a compiere tali passi, poiché ciò porterà a un conflitto armato tra i due paesi, anche se l'esercito russo si comporterà effettivamente in modo aggressivo nei confronti delle navi da guerra americane.

“È importante capire che né gli Stati Uniti né la Russia vogliono scatenare un conflitto armato. Una tale dichiarazione da parte dell'ammiraglio americano è principalmente un tentativo di intimidire la Russia, poiché è abbastanza ovvio che né Washington né Mosca oseranno intraprendere tali azioni senza un reale bisogno"., - i marchi esperti Avia.pro.

Penso che i comandanti delle navi da guerra della NATO capiscano che dopo un attacco dalla loro parte, avranno oh, quanto poco tempo rimarrà a galla. Piuttosto, anche se iniziano ad abbassare le barche subito dopo l'attacco, non avranno comunque il tempo di evacuare.

Perché la terza guerra mondiale convenzionale 3 paesi contro uno tutto qui)

Cioè, la terza guerra mondiale può iniziare qualsiasi depressione e Washington non lo saprà nemmeno ?! Ho capito bene questo "generalissimo"?

Se attaccano nel Mar Nero, questo sarà il loro ultimo attacco nella vita. Qui non c'è nemmeno bisogno di indovinare, in una piccola zona d'acqua chiusa tutta la NATO affonderà.

comprare stufato

No, questa è una pozzanghera russa...

E cosa abbiamo un leader ???

Che il Mar Nero è già il Nord Atlantico?

Piuttosto, hanno il diritto di perire di propria iniziativa.

Questo è il "naufragio" del Paese e del suo leader.

pagina

.
al piano di sopra