notizie

La fregata della marina greca speronò la nave da guerra turca a tutta velocità


L'esercito greco ha speronato una nave da guerra turca.

Una fregata militare greca, durante la provocazione dei militari turchi, ha speronato a tutta velocità una nave da guerra turca, che è apparsa vicino alle acque territoriali della Grecia e ha cercato di violare il confine greco. È noto che almeno due marinai turchi che in quel momento si trovavano sul ponte sono rimasti feriti, tuttavia nulla minaccia la loro vita e la loro salute.

Secondo i dati a disposizione della risorsa Avia.pro, l'esercito greco ha cercato di impedire ad una nave da guerra turca di irrompere nelle acque territoriali del Paese, ed ha effettuato una manovra a tutta velocità, a seguito della quale una fregata militare turca ha speronato. La nave turca non è stata gravemente danneggiata, tuttavia, durante l'impatto, la nave turca si è inclinata pericolosamente, a seguito della quale i marinai sul ponte sono stati abbattuti e hanno ricevuto contusioni e lievi ferite. Si è evitato l'aggravamento della situazione, tuttavia, la Grecia si è dichiarata pronta a prendere provvedimenti più seri se Ankara decide di continuare l'escalation della situazione nella regione.

In precedenza si è saputo che la Grecia per la prima volta ha utilizzato i complessi S-300 acquisiti in precedenza dalla Russia contro gli F-16 turchi, che hanno violato due volte i confini aerei del paese: l'incendio non è stato aperto, tuttavia, i complessi erano in piena allerta.

In precedenza si è saputo che la maggior parte dei paesi dell'UE e dei membri della NATO sostenevano la Grecia, accusando la Turchia di inasprire la situazione.

.
al piano di sopra