notizie

Il missile sovietico X-55 ha soppresso i sistemi Parriot statunitensi e distrutto con successo il bersaglio


I ribelli yemeniti hanno usato il missile da crociera sovietico X-55 per attaccare l'Arabia Saudita.

Il motivo della distruzione delle più grandi raffinerie di petrolio dell'Arabia Saudita non erano i droni usati dai ribelli yemeniti, ma i missili da crociera sovietici X-55 o le sue copie create nello Yemen. Ciò è indicato dai frammenti di razzi trovati nei luoghi dell'esplosione, ed è stato questo missile sovietico che è stato in grado di sopprimere completamente i sistemi di difesa aerea / missilistica del patriota americano.

La versione sull'uso del missile sovietico o della sua copia è confermata dalla risorsa di informazioni e notizie del Fronte Sud, che afferma che possiamo anche parlare del missile iraniano, creato sulla base dell'X-55 sovietico.

In effetti, i missili da crociera potrebbero facilmente aggirare i sistemi American Patriot, anche se almeno due di essi sono stati abbattuti, il che ha già sollevato una serie di dubbi sull'affidabilità dei sistemi di difesa aerea / missilistica americani in caso di un attacco massiccio.

Inoltre, gli esperti segnalano che l'Arabia Saudita può solo usare la decisione di acquistare sistemi di difesa aerea russi Pantsir-S per proteggere il suo territorio, poiché questo è l'unico sistema di difesa aerea affidabile finora in grado di respingere un massiccio attacco da parte di missili da crociera in Siria .

Bene, i droni hanno creato una nuvola di falsi bersagli, gli iraniani hanno colpito l'X-55 dagli aerei. Sembra la verità.

Gli ucraini a 2001, l'Iran sono stati venduti alla Cina

X-55 - solo a base aerea. Nessun altro modo. Non scrivere sciocchezze.

Sì, "calibro" e non "Mazza".

Quindi, il vecchio missile da crociera strategico X-55 e non il calibro russo!

pagina

al piano di sopra