Lancio del razzo Sarmat

notizie

Sivkov ha definito la "superarma" russa vulnerabile a un attacco nucleare statunitense


Il dottore in scienze militari ha dichiarato la vulnerabilità del russo "Sarmatov".

Konstantin Sivkov, vicepresidente dell'Accademia Russa di Rocket e Artillery Sciences for Information Policy, Dottore in Scienze Militari, ha espresso dubbi sul fatto che i missili russi Sarmat possano resistere a un attacco nucleare dagli Stati Uniti, e quindi l'efficacia della "superarma" russa è sotto grande domanda.

Secondo Konstantin Sivkov, il problema chiave è il fatto che i complessi Sarmat sono complessi stazionari (miei), la loro posizione non può essere modificata, il che li rende molto vulnerabili a qualsiasi attacco nucleare, compresi quelli preventivi. In effetti, Sivkov propone di rafforzare le aree di accoglienza di Sarmatov con sistemi di difesa antiaerei e missilistici e complessi di guerra elettronica.

Dovrebbe essere chiarito che il missile pesante Sarmat può essere messo in servizio già da 2019-2020. Ciò consentirà alla Russia di aumentare significativamente il suo potenziale militare, poiché, in realtà, stiamo parlando di un razzo capace di colpire obiettivi a distanze fino a 16 migliaia di chilometri, mentre il suo carico utile è misurato in decine di tonnellate.

Sivkov, come sempre, non ha senso. Zuppa di professori acida.

Gradirei i fatti
Né gli Stati né l'Europa si sono vantati di non interessarsi a Topol con Avangards. Ma un'opinione privata - qualunque essa sia - rimane privata. Almeno tre volte nell'esperta di fronte.

E ancora sulle personalità.
Ho guardato questo dottore - un cittadino fangoso.

Ummm ... In Occidente, otvetka è stata a lungo preparata e tu parli di innovazione. Generalmente inventiamo solo xy * nude ogni! Perché ???

No, beh, hai visto ?! E cosa è unico qui? Concetti già mezzo secolo! L'ultima cosa che abbiamo creato è un'altra diarrea. Bene, per che cosa è necessario !?

Mdaaa .. Con i Topols, l'hanno già gestito, con Daggers - ci sono riusciti, con le Avanguardie - ce l'hanno fatta alle orecchie, beh, ora l'abbiamo lasciato. In Russia, possono solo fare sciocchezze. Non c'è da stupirsi, gli anni della pensione attraverso 500 vedranno.

pagina

al piano di sopra