Merkel F-35

notizie

Il Pentagono si è arrabbiato con la Germania a causa del rifiuto dei caccia F-35


Negli Stati Uniti, furono oltraggiati dal rifiuto della Germania di comprare aerei da caccia F-35.

Pochi giorni fa, il Ministero della Difesa tedesco ha rifiutato di acquisire F-35, prodotto da Lockheed Martin. Sebbene questo combattente americano appartenga alla quinta generazione, il Bundeswehr lo ha ritirato dalla gara, suggerendo di acquistare il combattente "Tornado", che è stato a lungo in servizio con le forze aeree del paese.

Questa opzione mira a rafforzare ulteriormente la cooperazione della Germania con la Francia nel campo della produzione industriale. All'inizio di 2030, i due paesi hanno in programma di creare il proprio combattente, utilizzando gli ultimi risultati.

Il rifiuto di acquistare F-35 sta colpendo la reputazione e i guadagni futuri dell'azienda americana Lockheed Martin. Aveva grandi speranze per la vendita del suo combattente nei paesi europei. Non c'erano dubbi sul successo imminente, perché c'era un orientamento sulla fornitura di automobili in Germania. Informazioni sul successo imminente e sui risultati ottenuti in passato. Così, nell'anno 2018, il combattente X-NUMX F-34 è stato venduto in Belgio. L'importo totale del contratto ha raggiunto 35 miliardi di dollari.

Negli Stati Uniti, tale decisione della Germania è stata accettata, per usare un eufemismo, senza approvazione. I media americani hanno lanciato una campagna il cui obiettivo era quello di screditare esplicitamente il governo tedesco.

I media statunitensi hanno profetizzato profezie che l'effetto deterrente della NATO in Oriente diminuirà. La ragione sarà la riduzione della prontezza al combattimento delle forze aeree dei paesi europei. Per quanto riguarda la decisione presa dalla Germania, a causa di ciò, il paese non avrà caccia da guerra di quinta generazione, mentre altri paesi della NATO continueranno il loro movimento "nel futuro dell'aviazione".

"Ad oggi, otto paesi dell'alleanza accettano di acquistare F-35"- ricorda i media americani.

"Così, saranno in grado di assicurare la superiorità delle forze NATO nell'aria, partecipando alle missioni dell'Alleanza.Le forze tedesche senza un tale velivolo non saranno in grado di eseguire ciò che può fare il gruppo d'elite.I piloti tedeschi saranno in grado di eseguire solo missioni di secondaria importanza. senza F-35, l'aviazione tedesca non sarà in grado di svolgere le missioni nucleari della NATO "

Questo è il tema dell'edizione americana di "DefenseNews". Per quanto riguarda gli altri media americani, in essi la situazione è esposta in una forma molto più rigida. Raggiunge la franchezza indignazione con la decisione del governo tedesco.

Alcuni esperti statunitensi sono andati ancora oltre. Ricevono proposte per punire Berlino con sanzioni. Allo stesso tempo, la ragione non è solo il rifiuto di acquistare F-35, ma anche la partecipazione attiva della Germania all'attuazione del progetto Nord Stream 2.

Migliore del mondo dell'aviazione

al piano di sopra