Abbattuto un drone

notizie

A seguito dell'elicottero d'attacco AH-64 Apache, l'OSA sovietico "Osa" abbatté un drone d'attacco cinese Wing Loong II


Nel tentativo di vendicare un elicottero da combattimento abbattuto, anche l'Arabia Saudita ha perso un drone d'attacco.

Alcune ore fa si è saputo che i militari dell'Arabia Saudita hanno cercato di vendicarsi dei ribelli yemeniti per l'elicottero AH-64 Apache abbattuto due giorni fa inviando nell'area del sistema di difesa aerea Husite, e stiamo parlando del sistema di difesa aerea Osa, il veicolo aereo senza pilota Wing Loong II tipo di attacco, tuttavia, quest'ultimo fu distrutto nella stessa area, lo stesso sistema di difesa aerea.

Al momento, i ribelli yemeniti non hanno presentato un video che dimostra la distruzione dell'UAV dello sciopero Wing Loong II, tuttavia, date le informazioni fornite dalle fonti, il drone è stato abbattuto nella stessa area, presumibilmente lo stesso sistema di difesa aerea Osa - l'unica eccezione è lo spiegamento di un sistema di difesa aerea in un modo leggermente diverso direzione.

Così, in meno di due giorni, l'Arabia Saudita ha perso due aerei contemporaneamente e, come si può vedere in uno degli spari, l'attacco missilistico guidato antiaereo missili corazzati letteralmente trafitto, che naturalmente non ha lasciato all'equipaggio alcuna possibilità di sopravvivenza.

Va chiarito che gli ussiti stessi posizionano il sistema di difesa aerea usato come un nuovo tipo di sistema di difesa aerea, tuttavia, secondo gli analisti e le dichiarazioni sui social network, si tratta davvero di sistemi di difesa aerea Osa, o almeno di modifiche di questo complesso.

al piano di sopra