Donald Trump

notizie

Trump: Israele si concede troppo


Il presidente degli Stati Uniti vuole punire Israele per essere eccessivamente sfacciato.

Il presidente degli Stati Uniti d'America, Donald Trump, ha detto che ultimamente Israele ha iniziato a indulgere in troppe critiche a Washington. Secondo il presidente americano, le autorità di questo paese dimenticano, grazie alle quali Israele è stata in grado di raggiungere il potere in Medio Oriente.

Secondo gli analisti, nel prossimo futuro le relazioni tra Stati Uniti d'America e Israele potrebbero seriamente deteriorarsi. Ciò è dovuto principalmente alla dichiarazione del presidente americano Donald Trump, in cui ha inviato un inequivocabile rimprovero a Israele.

"Ho dato a Netanyahu troppo. Ho spostato l'ambasciata a Gerusalemme. Forniamo a Israele 5 miliardi di dollari in aiuti gratuiti all'anno. Posso essere duro con Netanyahu in termini di pace, così come sono stato duro con i palestinesi ", - ha detto il leader americano.

Gli esperti non escludono che le conclusioni di Trump siano molto affrettate, dal momento che Israele potrebbe privare gli Stati Uniti di una serie di opportunità in Medio Oriente, seguendo l'esempio dell'Arabia Saudita, che è chiaramente in contrasto con gli interessi nazionali degli Stati Uniti, incluse le basi aeree militari fornite dagli Stati Uniti, porti per navi da guerra, ecc.

Secondo le informazioni disponibili su Avia.pro, simili informazioni sono apparse anche durante l'incontro tra Donald Trump ed Emmanuel Macron, alla fine di settembre dell'anno in corso.

Dovrebbe essere chiarito che la risposta ufficiale di Israele alla dichiarazione resa pubblica da Trump non è stata ancora ricevuta.

Chi è lui per punire?

pagina

al piano di sopra