C-400 nell'Artico

notizie

I missili non passeranno: il russo C-400 ha chiuso l'Artico


L'Artico è completamente chiuso da qualsiasi attacco aereo.

Pubblicazione di informazioni in russo "Glas.ru"Riferisce che il reggimento missilistico antiaereo della difesa aerea della flotta settentrionale della Russia ha assunto il servizio di combattimento nell'Artico, chiudendo così la regione dagli attacchi aerei.

"Il reggimento missilistico antiaereo della difesa aerea della flotta settentrionale, che si trova sull'isola di Yuzhny, nell'arcipelago di Novaya Zemlya nell'Artico, ha a disposizione il sistema di difesa aerea S-400 Triumph. È noto che in precedenza solo C-300 era a loro disposizione. Tuttavia, dopo che il personale è stato riqualificato, il reggimento è completamente preparato per il servizio di combattimento con i nuovi sistemi di difesa aerea. Secondo i rappresentanti del dipartimento, il passaggio a questi complessi rafforzerà in modo significativo la difesa dello spazio aereo dell'Artico ", - informa l'edizione russa.

È interessante notare che l'Artico era ancora considerato uno dei luoghi più vulnerabili quando gli attacchi aerei contro la Russia, tuttavia, grazie all'emergere di alcuni dei migliori sistemi di difesa aerea e missilistica al mondo, gli esperti ritengono che qualsiasi minaccia verrà eliminata.

Tutti mentono l'un l'altro. Sì, a noi stessi. Questa è politica.

L'Artico è senza dubbio la regione più vulnerabile, e inizieranno a bruciare su di essa prima che su Omsk. È Omsk - nessuno ha bisogno di lui: né loro né noi. Da molto tempo da Omsk furono lanciati tutti i lanciarazzi e chi sarà in grado di verificare se sono stati portati nell'Artico?

pagina

al piano di sopra