La ricerca di un aereo mancante

notizie

Inizia una nuova operazione per trovare un aereo di linea malese disperso nell'Oceano Indiano


Le autorità della Malaysia stanno lanciando una nuova operazione subacquea collegata alla ricerca di possibili detriti e scatole nere del volo MH6, che è scomparso circa 370 mesi fa.

La nuova operazione di ricerca comprenderà potenti apparecchiature in grado di operare a profondità fino a 6 migliaia di metri e si presume che sia a questa profondità che si nascondano i possibili detriti. Tuttavia, vale la pena notare che l'area di ricerca è colossale e ammonta a qualche decina di migliaia di chilometri quadrati, il che può portare al fatto che la ricerca continuerà per diversi mesi e forse anni.

Ricordiamo che in precedenza le autorità della Malaysia hanno rilasciato una dichiarazione in cui hanno indicato che non intendono interrompere l'operazione di ricerca fino a quando non sono stati trovati i detriti e, in particolare, sono stati trovati i registratori di volo dell'aereo passeggeri mancante.

Avia.pro

al piano di sopra