Complex Pantsir-X1

notizie

Complessi "Pantsir-S" schierati per respingere i nuovi attacchi israeliani


ZRPK russo "Pantsir-S" schierato vicino al confine israeliano.

Oggi nel corso della giornata 40 chilometri dal confine siriano-israeliano sono stati avvistati sistemi anti-aerei missilistici cannoni russi "Pantsir-S1". Secondo la fonte, ci sono informazioni che la coalizione occidentale guidata da Stati Uniti e Israele intende re-attaccare il territorio della Siria, in relazione al quale è stato deciso di schierare sistemi di difesa aerea, che potrebbero ben riflettere il massiccio attacco missilistico e aereo del nemico.

Le informazioni fornite dalla sorgente, in parte sostenuto dalla elevata attività della Air Force israeliana e la preparazione di un gruppo d'attacco carrier US Navy, guidati da portaerei nucleare "Harry Truman" per l'inizio di un'operazione speciale contro il gruppo terrorista "Stato islamico" (LIH, un gruppo terroristico la cui attività è ufficialmente vietato negli Russia - ndr) ...

È opportuno precisare che lo spazio aereo siriano è ancora sotto la protezione dei sistemi di difesa aerea russi e siriani che stanno per distruggerci, aerei israeliani o comunque illegali ingresso nello spazio aereo della Repubblica Araba.

In precedenza videoconferenza combattenti russi sono state sollevate verso il cielo a causa della attività sospette della Air Force israeliana al confine tra Libano e Siria, che è stato il messaggio chiaro che nel caso di eventuali azioni aggressive, gli aerei saranno immediatamente attaccati dai militari russi.

Grazie alla Russia per aver contribuito a proteggere lo stato sovrano dagli aggressori e dai terroristi.

pagina

al piano di sopra