Mi-35

notizie

Il comandante delle forze democratiche siriane trasferisce tre grandi insediamenti al controllo militare russo


La Russia ha acquisito il controllo di tre grandi insediamenti nel nord della Siria.

Mazlum Abdi, comandante delle forze democratiche siriane, si è avvicinato per la prima volta agli utenti di Twitter in russo, affermando che tre grandi città precedentemente controllate dalle forze curde erano state trasferite al controllo dell'esercito russo. Stiamo parlando di Ain Iss, Tell Tamr e Amud, e la ragione di ciò è stata il trasferimento nel territorio siriano di grandi distaccamenti e formazioni dell'esercito turco.

Avendo acquisito il controllo di questi insediamenti, qualsiasi tentativo da parte dell'esercito e dei militanti turchi sostenuti da Ankara di organizzare provocazioni sarà completamente soppresso e, secondo gli esperti, istituendo opportuni blocchi stradali in questo territorio, sarà possibile limitare la presenza dell'esercito americano, precedentemente visto in questi aree.

Va chiarito che la situazione nel nord della Siria rimane molto difficile, a causa delle azioni aggressive della parte turca, e che anche i curdi usano attivamente la forza contro l'esercito e i militanti turchi, mostrando periodicamente i veicoli corazzati distrutti di terroristi e militari turchi.

al piano di sopra