Benjamin Netanyahu

notizie

Israele ha avvertito la Russia di nuovi attacchi aerei sulla Siria


Israele continua ad avvertire la Russia in merito agli attacchi aerei in Siria.

Il viceministro degli affari esteri della Federazione Russa, Sergey Vershinin, ha dichiarato che la Russia ha ricevuto un avvertimento da parte di Israele sui suoi nuovi attacchi aerei sul territorio della Siria.

"Parlando in generale di raid e attacchi, noterò che la linea deconfitante lungo la linea militare sta funzionando stabilmente con Israele. La linea non funziona un anno, ma più, stiamo migliorando. "- disse Sergey Vershinin.

Considerando la dichiarazione di Vershinin, la Russia sapeva che l'aviazione israeliana e le armi dell'artiglieria avrebbero colpito la SAR, ma nonostante questo, l'esercito israeliano è riuscito a distruggere una parte significativa dei sistemi di difesa aerea siriana, compresi i sistemi Tor e C-75. , ZRPK "Pantsir-S", radar cinese JY-28, così come un numero di strutture militari nella provincia di Damasco.

Allo stesso tempo, la Russia rimane insoddisfatta degli attacchi arbitrari di Israele sul territorio della Repubblica araba, rilevando che non solo destabilizzano la situazione nella regione, ma rappresentano anche una minaccia per i residenti locali.

Secondo le attuali stime degli esperti, il prossimo attacco israeliano potrebbe essere inflitto nell'area della città siriana di Safit, dove è stato trovato un deposito di armi missilistiche iraniane, che dista solo 20 chilometri dalla base militare russa di Tartus.

al piano di sopra