L'addetto al volo è stato picchiato da un passeggero ubriaco

notizie

L'addetto al volo è stato picchiato da un passeggero ubriaco


18 gennaio 2014. A bordo del velivolo, che è volato a Osh da St. Petersburg, uno dei passeggeri in uno stato di estrema ebbrezza, battuto dal assistente di volo.

Dai dati ottenuti, si è saputo che in 22: 30 MSK cittadino della Federazione russa ha deciso di fumare in bagno, trascurando divieti esistenti. Dopo aver lasciato la cabina, l'addetto del volo gli ha parlato delle regole del volo e delle possibili conseguenze. Non avendo ascoltato la fine, un passeggero ubriaco con pugni si precipitò contro l'uomo e cominciò a batterlo. Di conseguenza, l'addetto al volo aveva un viso rotto e un sopracciglio.

Il pilota dell'aereo, avendo saputo dell'incidente, ha subito deciso un atterraggio non previsto. L'aeroporto più adatto era aeroporto di Chelyabinsk.

Dopo l'atterraggio, le forze dell'ordine hanno rimosso l'uomo dall'aereo e lo hanno mandato alla stazione di polizia.

al piano di sopra