Aeroporto di Pskov

notizie

I voli tra Pskov e Mosca prevedono di riprendere fino alla fine dell'estate


Fino alla fine dell'estate, è possibile riprendere le comunicazioni aeree tra Pskov e Mosca, ha detto Mikhail Vedernikov, il governatore della regione di Pskov.

"Il lavoro per preservare Pskovavia continua. Oggi si è tenuta una riunione fuori sede sulla questione della rimozione dalla crisi di un'importante impresa per la regione di Pskov. - ha scritto Mr. Vedernikov sulla sua pagina su Instagram. - Una delle direzioni di sviluppo è l'acquisto di equipaggiamento speciale: una autopompa antincendio, una fonte di alimentazione a terra, una scala e altre attrezzature per la manutenzione di voli a tutti gli effetti. Ciò contribuirà a ripristinare la solvibilità della società e raggiungere un livello di pareggio.

Inoltre, il funzionario ha rilevato che sono in corso trattative con potenziali vettori. L'aeroporto di Pskov può inviare e ricevere aeromobili di altre compagnie aeree.

«Non pubblicherò ancora i nomi delle società, ma ci sono tutti i presupposti per credere che entro la fine dell'estate avremo voli regolari, anche in direzione di Pskov - Mosca, - ha sottolineato.

Il vice-governatore ha osservato che per rimuovere il lavoro dell'impresa a pieno regime è necessario eliminare tutte le osservazioni di Rosaviation. "Noi non stiamo fermi! Egli riferisce - rimborso dei debiti verso dipendenti va secondo il calendario: 9 milioni di rubli dal bilancio regionale è stato accantonato la settimana scorsa, anche 8-10 milioni di rubli si prevede di 9 di maggio.

Mikhail Vedernikov ha controllato come alberi e arbusti sono abbattuti vicino alla pista, il che rappresenta una minaccia per l'imbarco degli aerei. Al termine di questi lavori sarà trasferita agli esperti messa dispositivi di segnalazione luminosa e l'aeroporto sarà certificato da una direzione supplementare, secondo il quale avrà aeromobili in condizioni atmosferiche avverse. L'abbattimento degli alberi intorno alla pista durerà fino all'inizio di maggio.

Con i residenti situati vicino alle case è stato raggiunto un accordo per mettere in ordine le strade e piantare alberi decorativi sul territorio sgombro.

 

al piano di sopra