Su-27

notizie

L'americano, morto in un incidente aereo in Ucraina, non ha mai sorvolato il Su-27


Il pilota americano, che era al timone dell'Ucraina Su-27, non ha mai controllato questo combattente.

Gli specialisti coinvolti nelle indagini sull'incidente che ha coinvolto il combattente ucraino Su-27, hanno potuto stabilire che il pilota americano Seth Nering, morto durante lo schianto dell'aereo, nonostante la sua vasta esperienza, non aveva mai utilizzato un aereo da combattimento sovietico Su-27. Secondo gli esperti, questo è diventato la causa principale della tragedia.

È noto che il pilota militare americano Seth Nering ha 20 anni di esperienza nella gestione di aerei da combattimento. In precedenza, è riuscito a pilotare 224 ore sul combattente F-15 e 2050 ore sul combattente F-16. Tuttavia, essendo al timone del Su-27, qualsiasi azione scorretta del pilota americano avrebbe potuto portare alla tragedia, in particolare, gli esperti non escludono che il pilota ucraino e americano abbia compiuto azioni diverse, e quindi il controllo dell'aereo è stato seriamente ostacolato.

D'altra parte, gli esperti prestano attenzione al fatto che durante l'intero periodo di sfruttamento, che è durato quasi tre decenni, Su-27 ucraino non è mai stato riparatoCiò non esclude la versione del malfunzionamento tecnico.

al piano di sopra