PS-01 Komar
altro
PS-01 Komar

PS-01 Komar

PS-01 «Mosquito" è un veicolo che è comandata a distanza da terra. Il progetto originale fu iniziata nel 1978 anno tre studenti nei loro corsi. Tuttavia, il modello finale del prototipo è stato completato nel lavoro di tesi di Vladimir Soloviev. Era il suo drone progetto è stato accettato per un ulteriore sviluppo.

Per la produzione di velivoli senza pilota, come la SS-1 «Komar» iniziato solo alla fine dell'anno 1978, il lavoro sul progetto è stato guidato dallo sviluppatore. Prima di tutto, la vettura è stata progettata per il Ministero della Difesa dello Stato, così come per le attività agrochimiche nell'economia nazionale. L'unità era dotata di un'ala e impennaggio leggermente allungata sezione di coda di tipo diretto, che aveva la forma di un anello nel mezzo era una elica a quattro pale montate a spinta metallo. Indice Diametro vite ha raggiunto mezzo metro.

Sulle estremità delle ali chiglie come rondelle fisse, che hanno una grande area. Questo permette all'unità di effettuare curve molto taglienti senza rotolo, ed è essenziale per il lavoro fotografico di alta qualità, installato a bordo. Come la coda è stata utilizzata anello coda pinna, come fosse installato timoni volo.

Una caratteristica del UAV può essere chiamata che ha un design modulare e pieghevoli ali. Ali piegate e design modulare consente di portare il dispositivo in un contenitore delle dimensioni del 2,2 0,8 sul contatore. Montaggio della macchina per il volo per il contenitore di spedizione è molto veloce a causa di sgancio rapido morsetti con cerniere.

DRLA "Mosquito" è anche il modulo principale, che è stato montato su tre blocchi, mentre era facile da sostituire, è possibile installare rapido e affidabile le attrezzature necessarie. In questo reparto di sostituzione può essere scaricato rapidamente carico utile sostituendo l'unità principale.

Unmanned sottostazione-01 «Komar" è decollato con l'aiuto di una portaerei catapulta o podkryla. Come per l'atterraggio, viene portato dal sistema di paracadute. Il sistema di paracadute è situato nella sezione di coda del UAV "Mosquito".

La macchina prodotta aveva un peso in chilogrammo 90, mentre poteva aumentare il carico utile al chilogrammo 30. La velocità di volo ha raggiunto una cifra di 180 km / h. Queste cifre sono state rese possibili attraverso l'uso del motore a benzina di tipo MP-5, che ha 12 di potenza. Per quanto riguarda le ali, erano di legno nel primo modello e in seguito è stata usata la fibra di vetro. Il primo prototipo PS-01 è stato messo in onda per i test nell'anno 1981, un anno dopo la seconda auto ha superato i test.

PS-01 Komar. Caratteristiche:



modifica PS-01
Apertura alare, m 2.12
lunghezza m 2.15
superficie alare, m2 1.30
Peso, kg 90
Tipo motore 1 PD MP-6X2 (MP-5)
Potenza, CV X 1 12
Velocità massima km / h 180
Velocità minima, km / h 85
distanza di volo, km 100

altri UAV

aereo

.
al piano di sopra