notizie

La brutale detenzione dei militari americani in Siria ha colpito il video


L'esercito americano è stato duramente detenuto nel nord-est della Siria.

Il riuscito tentativo di sfondare da parte delle truppe americane nel territorio controllato dalla Damasco ufficiale si è concluso con una detenzione piuttosto dura per l'esercito americano. Stranamente, residenti locali e formazioni curde hanno preso parte a una sorta di operazione, che non solo ha costretto alla fuga la pattuglia militare americana, ma l'ha anche perseguita per un periodo piuttosto lungo, lanciando pietre contro veicoli corazzati e militari americani che hanno cercato di avviare negoziati .

Nel filmato presentato, si possono vedere due episodi dell'attacco e della detenzione dei militari americani, che hanno fatto irruzione nel territorio controllato dall'esercito siriano. È noto che i veicoli dell'esercito americano seguivano percorsi di tangenziale. I residenti locali hanno mostrato evidente malcontento e con l'aiuto di pietre e altri oggetti improvvisati, oltre a colpi in aria, hanno fermato il convoglio militare americano, costringendo le forze americane alla ritirata.

Il comando delle forze armate statunitensi non ha ancora commentato gli incidenti. Apparentemente, questa situazione è estremamente spiacevole per gli Stati Uniti, poiché l'ulteriore espansione della zona di influenza degli Stati Uniti nel nord e nel nord-est della Siria sarà bloccata.

E dov'è l'articolo su come i locali lanciano pietre contro la pattuglia russo-turca?

pagina

.
al piano di sopra