notizie

Zelenskyj ha negato la dichiarazione di Lukashenka sulle intenzioni di concludere un patto di non aggressione

Zelensky ha negato le informazioni di Lukashenka sulle intenzioni di concludere un patto di non aggressione con la Bielorussia.

Dopo che questa mattina il presidente della Bielorussia Alexander Lukashenko ha annunciato che l'Ucraina ha offerto alla Bielorussia di concludere un patto di non aggressione, il leader ucraino Vladimir Zelensky ha rilasciato personalmente una confutazione ufficiale di questa informazione. Secondo Zelensky, non si sono svolte trattative con Minsk su questo argomento e ha esortato a non credere ai dati espressi da Lukashenka.

“Tutto ciò che l'Ucraina offre ufficialmente, senti. Non attaccheremo la Bielorussia e non abbiamo mai pianificato di farlo. Non ci sono tali intenzioni. Questo è il segnale principale dell'intero popolo ucraino al popolo bielorusso. Vedo che la maggioranza della popolazione della Bielorussia, sono sicuro che la maggioranza dei militari della Bielorussia indipendente, che sono i militari della Bielorussia, non vogliono attaccare e andare con la forza con le armi contro la società ucraina"., - ha dichiarato Zelensky.

In Bielorussia, non hanno ancora reagito alla confutazione di queste informazioni, tuttavia, in Ucraina hanno affermato che non ci sono affatto negoziati con Lukashenka, poiché la parte ucraina non ha riconosciuto l'elezione del presidente bielorusso nel 2020, affermando che le elezioni sono illegittime.

.

Migliore del mondo dell'aviazione

al piano di sopra