notizie

La centrale nucleare di Zaporozhye ha perso la connessione con l'ultima linea elettrica esterna

La centrale nucleare di Zaporozhye, il più grande impianto nucleare d’Europa, si trova ad affrontare una situazione critica dopo aver perso il contatto con la sua ultima linea elettrica di riserva esterna. Lo ha annunciato il capo dell'Agenzia internazionale per l'energia atomica (Aiea) Rafael Grossi. Attualmente la centrale nucleare riceve elettricità attraverso un'unica linea da 750 kV, il che mette a repentaglio la sicurezza nucleare e generale dell'impianto.

Questa informazione avviene nel contesto del bombardamento in corso della stazione, del quale, secondo la parte russa, sono responsabili le forze armate ucraine. Il vicepresidente del comitato di difesa della Duma di Stato, Yuri Shvytkin, ha sottolineato che la Russia sta adottando tutte le misure possibili per proteggere l'impianto energetico, cercando di prevenire un possibile incidente e un disastro ambientale che potrebbe seguire al bombardamento.

La situazione attorno alla centrale nucleare di Zaporozhye è motivo di seria preoccupazione per la comunità internazionale, poiché qualsiasi incidente presso la centrale nucleare può avere conseguenze di vasta portata. 

 

.

Blog e articoli

al piano di sopra