Disertore PMC Wagner

notizie

Un combattente della Wagner PMC, arrestato con una mitragliatrice, è scappato due settimane fa

Il combattente disertato della PMC "Wagner" è fuggito dal distaccamento due settimane fa.

Detenuto poche ore fa nella regione di Rostov, un membro del PMC "Wagner" Pavel Nikolin, ha lasciato arbitrariamente la sede dell'unità PMC due settimane fa. Non si sa dove sia stato il disertore per tutto questo tempo, però aveva sempre con sé una mitragliatrice, dalla quale ha aperto il fuoco sugli agenti di polizia. Questa informazione è data dai giornalisti di "Baza".

“Pavel Nikolin ha scontato una pena per furto e rapina nella colonia di Ufa. Da lì, è stato reclutato nel Wagner PMC. Il 24 novembre Nikolin ha cambiato idea sui combattimenti ed è fuggito. Ieri è stato notato vicino allo stabilimento di Novoshakhtinsk - Nikolin ha attaccato la polizia e ha aperto il fuoco contro di loro con una mitragliatrice Kalashnikov. L'uomo ha ferito un dipendente al bacino e poi è fuggito. Lo hanno cercato per circa un giorno e lo hanno trovato in un allevamento di maiali abbandonato. Durante l'arresto, Nikolin ha cercato di resistere", - i giornalisti di "Base" riferiscono.

Non si sa dove si trovasse per tutto questo tempo il membro del PMC "Wagner", tuttavia, la presenza dell'ultima arma militare d'assalto ha creato una chiara minaccia, cosa che, alla fine, è accaduta agli agenti di polizia.

Nonostante il caso fuori dall'ordinario, al momento non ci sono commenti ufficiali su questo argomento da parte dei rappresentanti della Wagner PMC.

È stato aperto un procedimento penale contro un uomo che ha sparato contro agenti di polizia a Novoshakhtinsk in base a due articoli contemporaneamente: violazione della vita di un agente delle forze dell'ordine e traffico illegale di armi.

.

Migliore del mondo dell'aviazione

al piano di sopra