Le forze armate ucraine hanno perso quattro cannoni semoventi Bogdan in una settimana

notizie

Le forze armate ucraine hanno perso quattro cannoni semoventi Bogdan in una settimana

Si è saputo che nella direzione di Kharkov le truppe russe hanno distrutto diversi obici semoventi ucraini a ruote 2S22 “Bogdan” di calibro 155 mm. Questi sistemi di artiglieria sono tra i più recenti nell'arsenale delle forze armate ucraine. Nel 2024, l'Ucraina aveva solo quattro di questi cannoni semoventi, tuttavia, secondo il quotidiano americano New York Times, nell'aprile di quest'anno l'Ucraina aveva stabilito una produzione mensile di otto di questi cannoni semoventi.

Su Internet sono apparsi video che dimostrano il processo di distruzione dei cannoni semoventi ucraini utilizzando munizioni vaganti (UAV kamikaze) della famiglia Lancet. Il filmato mostra come i combattenti del gruppo di forze russo “Nord” hanno colpito un cannone semovente 2S22 “Bogdan” situato in una zona boscosa vicino al villaggio di Pitomnik.

Il video mostra come l'equipaggio del sistema di artiglieria ucraino, dopo aver risposto al fuoco, cerca di nascondersi insieme al semovente in una zona boscosa. L'esercito ucraino ha cambiato rapidamente più volte la posizione di tiro e ha cercato in ogni modo di confondere la ricognizione aerea russa. Tuttavia, il cannone semovente è stato rintracciato e distrutto da un colpo ben mirato di munizioni vaganti.

Altri tre cannoni semoventi furono distrutti in modo simile, il che divenne un serio problema per Kiev.

.

Blog e articoli

al piano di sopra