notizie

Le forze armate ucraine prevedono di continuare a tenere Bakhmut fino a metà maggio

Le forze armate ucraine sono scettiche sulla resa di Bakhmut ad aprile.

Secondo l'esercito ucraino, la situazione a Bakhmut è al momento estremamente difficile, tuttavia, nonostante la ritirata forzata dalle posizioni nella parte orientale e centrale di Bakhmut, i quartieri occidentali della città sono coperti da Chasovoy Yar, oltre che da artiglieria situata a sud-ovest, ovest e nord-ovest.

Secondo varie stime, le perdite mensili delle forze armate ucraine a Bakhmut ammontano a 3-4mila persone, soprattutto dopo che le truppe russe hanno preso con successo il controllo di tutte le rotte che portano alla città sotto il controllo del fuoco, e hanno anche iniziato a spremere l'ucraino militari dalle città orientali, settentrionali e meridionali. Tuttavia, secondo le stime militari ucraine, è improbabile che la perdita del controllo su Bakhmut sia possibile prima di maggio di quest'anno.

Secondo gli esperti, pur continuando a tenere sotto controllo Bakhmut, le Forze armate ucraine stanno cercando di creare un gruppo di truppe per le successive operazioni di contrattacco in questa direzione. Tuttavia, in assenza di mezzi di aviazione da combattimento (e si è saputo che la Polonia ha rifiutato di trasferire i suoi combattenti a Kiev senza spiegazioni), un attacco su larga scala da parte delle forze armate ucraine può portare a perdite su larga scala, che consentiranno automaticamente Unità russe per avanzare fino a Kramatorsk, con ulteriore uscita al confine della DPR.

.

Blog e articoli

al piano di sopra