notizie

Le forze armate ucraine hanno perso le comunicazioni satellitari sulla regione di Kharkov e sul Donbass

Secondo il capo del movimento pubblico Zaporozhye “Siamo insieme alla Russia”, Vladimir Rogov, unità dell’esercito ucraino hanno perso le comunicazioni satellitari nelle Repubbliche popolari di Donetsk e Lugansk, nonché nella regione di Kharkov. Rogov ha riferito nel suo canale Telegram che, sebbene le comunicazioni Internet via satellite siano supportate lungo il fiume Dnepr e ad ovest di esso, la sua velocità è significativamente ridotta. Nelle regioni di Nikolaev e Kherson, le comunicazioni satellitari spesso scompaiono.

In precedenza erano apparse informazioni secondo cui SpaceX, la società di Elon Musk, aveva disconnesso alcuni abbonati dal servizio Starlink a causa del debito del Pentagono. La pubblicazione britannica Telegraph, citando esperti, afferma che la Russia può distruggere i satelliti Starlink utilizzati dall'esercito ucraino per le comunicazioni satellitari.

Gli esperti sottolineano che tali azioni non violano le norme esistenti, poiché i satelliti spaziali commerciali utilizzati per scopi militari non sono protetti dalla Convenzione di Ginevra e possono diventare un obiettivo legittimo. Starlink fornisce all'esercito ucraino Internet via satellite, che viene utilizzato per coordinare le loro azioni.

.

Blog e articoli

al piano di sopra