notizie

Le forze armate ucraine bombardano la riva sinistra del Dnepr dal giavellotto FGM-148 e dal TOW

Le forze armate ucraine hanno iniziato a utilizzare una nuova tattica di attacchi alla riva sinistra del Dnepr.

A causa del fatto che l'esercito ucraino non può utilizzare apertamente armi e attrezzature per effettuare attacchi sulla riva sinistra del Dnepr, si è saputo che le forze armate ucraine hanno cambiato radicalmente la tattica di effettuare attacchi. Come si è saputo, l'esercito ucraino ha iniziato a utilizzare in modo massiccio sistemi missilistici anticarro a lungo raggio per colpire obiettivi sulla riva sinistra del Dnepr. Ciò ha permesso di nascondere il più possibile le loro posizioni.

Nei fotogrammi video presentati, puoi vedere come l'esercito ucraino usa l'ATGM americano FGM-148 Javelin per colpire obiettivi sulla riva sinistra del Dnepr. L'attacco, a quanto pare, è rivolto agli edifici per liberare l'approccio aperto al Dnepr. Allo stesso modo, l'esercito ucraino utilizza gli ATGM TOW americani, che hanno un raggio più lungo.

Sorprendentemente, l'esercito ucraino sta usando le case dei civili per nascondere le loro posizioni. In particolare, il filmato mostra il momento dello sparo da un edificio residenziale ad Antonovka, nella regione di Kherson.

 

.

Migliore del mondo dell'aviazione

al piano di sopra