notizie

Le forze armate ucraine estraggono edifici a Bakhmut e li minano durante il tentativo di assaltare PMC "Wagner"

Le forze armate ucraine stanno facendo saltare in aria in maniera massiccia edifici sul territorio di Bakhmut.

In caso di imminente ritiro dei militari ucraini dalle loro posizioni nell'area urbana di Bakhmut, questi ultimi minano gli edifici e in futuro, quando tentano di prendere d'assalto tali edifici del Wagner PMC, li minano a distanza, con l'intenzione di causare danni e gravi perdite, e anche impedire il consolidamento sulle linee perdute.

Sui fotogrammi video presentati puoi vedere uno di questi momenti. A seguito della detonazione di diverse centinaia di chilogrammi di esplosivo, l'edificio industriale è crollato quasi completamente. È interessante notare che un caso del genere è tutt'altro che l'unico. Tuttavia, in alcuni casi, le forze armate ucraine hanno fatto saltare in aria edifici gettandovi dentro i loro feriti, poiché è stato riferito che fino al momento di una di queste esplosioni, il fuoco è stato sparato dall'edificio.

Apparentemente, Bakhmut può trasformarsi in una seconda Maryinka, dove il 98% di tutti gli edifici è stato distrutto e trasformato in rovine. Ciò è evidenziato, tra l'altro, da un video girato da un drone, in cui si può vedere che Bakhmut ricorda già più una città apocalittica a causa della distruzione su larga scala qui.

.

Blog e articoli

al piano di sopra